I GRANDI VINI ITALIANI IN TOUR MONDIALE

Debutta a New York il 25 ottobre il Simply Italian Great Wines of Italy

  

Simply Italian Great Wines, è il nuovo marchio creato da I.E.M. (International Exhibition Management), società che dal 1999 è impegnata nell’organizzazione di eventi legati alla promozione della realtà vitivinicola italiana sui mercati internazionali.

Un brand nato per dare la possibilità ai produttori italiani di presentare e proporre ai diversi operatori di mercato i propri vini, nell’ambito di un progetto promozionale unico, coordinato e di respiro internazionale: il Simply Italian Great Wines of Italy International Tour.
Un programma “di viaggio” con un calendario ricco d’incontri di carattere tecnico, commerciale e culturale. Lo strumento ideale per permettere agli operatori italiani di venire a diretto contatto con i professionisti di settore (importatori, distributori, sommelier, canale ho.re.ca.), i giornalisti, gli opinion makers e i consumatori di alto profilo di alcune delle città più importanti del mondo.

Non a caso, il primo appuntamento con gli eventi ad alta specializzazione del Simply Italian Great Wines of Italy World Tour è il 25 ottobre a New York, metropoli cosmopolita, a pieno titolo considerata centro nevralgico degli scambi commerciali mondiali.
Sarà la storica e prestigiosa New York Public Library ad ospitare gli oltre 60 produttori che hanno aderito a  Simply Italian Great Wines, protagonisti di una giornata organizzata in collaborazione con importanti partners americani e articolata secondo lo schema ormai consolidato dei seminari seguiti dal workshop commerciale. Questa formula è particolarmente apprezzata dal mercato statunitense e, senza dubbio, consente ai partecipanti di approfondire al meglio ogni aspetto legato alle caratteristiche peculiari di ciascun vino. I seminari verteranno sull’introduzione geografica alla distribuzione territoriale delle produzioni vinicole italiane e sulle particolarità di alcune specifiche zone di produzione. D’altro canto, il workshop commerciale consentirà alle aziende partecipanti, alle quali verrà fornito un tavolo attrezzato per far degustare i propri vini, di comunicare senza intermediari con i principali operatori del mercato.

Dopo New York, il tour farà tappa nelle altre due città di maggior rilievo per quanto concerne il settore agroalimentare degli USA: Chicago, il 27 ottobre e Boston, il 28 ottobre.

La fine dell’autunno 2010 porterà invece i vini italiani in Asia. Sono stati infatti organizzati tre eventi destinati a sostenere concretamente l’internazionalizzazione delle nostre aziende in mercati dalle grandi potenzialità, quali quello della Cina il 22 novembre a Shanghai, della Corea del Sud il 24 novembre a Seul e del Giappone il 26 novembre a Tokio tappa che ha già fatto registrare oltre 70 aziende iscritte.

 

 Programma dell'evento