VINO, SIMPLY ITALIAN IN MESSICO, SECONDO MERCATO PER IL VINO ITALIANO DOPO IL BRASILE.

Negli ultimi  cinque anni aumento dei consumi del vino del 60%: ampio spazio per produttori stranieri. Seconda tappa dell'US tour a Miami.

 

 

(Città del Messico, 30 gennaio 2012). Simply Italian Great Wines, il brand di Iem dedicato alla promozione del vino italiano sui mercati internazionali, sbarca domani per la prima volta in Messico, secondo mercato per il vino italiano nell’America del Sud, dopo il Brasile, che ha registrato negli ultimi cinque anni un aumento dei consumi di vino del 60%.
“Ad oggi-  dice Marina Nedic, managing director di IEM (International Exhibition Management con sede a Verona e Miami)- nel Paese si trovano circa 2000 etichette e si registra una rilevante presenza di nuovi importatori che cercano nuovi vini da mettere in commercio.  Le aziende locali, infatti, riescono a soddisfare soltanto il 30% della domanda interna lasciando un ampio margine di intervento ai produttori stranieri ”. Simply Italian  ha individuato così nel Messico (113milioni di abitanti) un nuovo mercato di attrazione per il vino italiano e con oltre trenta aziende e diversi raggruppamenti come l’istituto Grandi Marchi, UVIVE- Unione Vini Veneti, Consorzio Friuli Grave e Consorzio Collio, si presenta a Città del Messico con un programma di degustazioni, seminari e workshop dedicati all’ampliamento del volume di export.
L’Italia si colloca oggi al sesto posto tra i Paesi esportatori con 1.626.126 litri (2.168.168 bottiglie) e una quota di mercato pari all’8,13% e risulta il primo esportatore per quanto riguarda lo spumante che rappresenta, da solo, il 25%, delle esportazioni di vini italiani in Messico. Le bollicine tricolore si sposano bene, infatti, alle condizioni climatiche del Paese (caldo-umido per la maggior parte dell’anno) e si inseriscono con disinvoltura nelle tradizioni culinarie messicane.  “Negli ultimi due anni- prosegue Marina Nedic- il brand Simply Italian si è imposto nel panorama internazionale dei professionisti del settore e del grande pubblico come innovativo strumento di promozione e di penetrazione dei mercati emergenti. Negli ultimi anni in Messico si è registrata una crescita costante dei consumi di vino soprattutto da parte dei giovani e delle donne che iniziano a preferirlo alla birra e alla tequila, considerate le bevande nazionali”. 
Dopo la tappa di Città del Messico, Simply Italian sarà a Miami il 2 febbraio. In Florida, primo stato importatore di vino di tutti gli Stati Uniti e secondo per consumi dopo la California, il mercato del vino vale 1,8 miliardi di dollari l’anno, assorbito per il 60% dai turisti che ogni anno scelgono la Florida come meta di vacanze e viaggi.

www.simplyitaliangreatwines.com

US interCOM
Benny Bonizzato:  334/6049450 (direzione@agenziaintercom.it)
Silvia Bernardi:  334/9052498 (bernardi@agenziaintrecom.it)