SIMPLY ITALIAN GREAT WINES AMERICAS TOUR 2016
Toronto, Miami - 8-10 Febbraio 2016

Visita il sito Simply Italian Great Wines.

Dopo il grande successo delle scorse edizioni I.E.M. International Exhibition Management riconferma l’appuntamento con Simply Italian Great Wines Americas Tour 2016, che si svolgerà per la seconda volta a Toronto l’8 febbraio ed a Miami il 10 febbraio.

Le location di grande prestigio e classe in cui si è svolta l’edizione del 2014 ed il fitto programma composto da seminari, pranzi, b2b e walkaround tasting hanno coinvolto oltre 350 tra operatori per tappa, oltre a f&b, ristoratori, sommelier e opinion leader.

La scelta del Canada” ha dichiarato a febbraio Giancarlo Voglino, Managing Director di I.E.M., durante la prima edizione di Simply Italian Great Wines a Toronto “è stata determinata dalla costante crescita dell’importanza del vino italiano su questo mercato governato dai monopoli. Il Canada si colloca infatti al sesto posto tra i principali importatori di vino al mondo ed è uno dei mercati in cui il prodotto enologico italiano ha conosciuto la crescita maggiore negli ultimi anni, arrivando a conquistare il 20% della quota di mercato di importazione di vino in valore ed il 17% in volume.

Il mercato degli Stati Uniti e nello specifico quello di Miami è un mercato storico per I.E.M. Come affermato da Marina Nedic, I.E.M. Managing Director “sono ormai 10 anni che IEM organizza in questo periodo dell’anno a Miami eventi promozionali per il vino italiano. Siamo molto radicati in questa realtà e vantiamo rapporti consolidati e strategici con tutti i più importanti operatori dell’area, costantemente curati grazie alla nostra sede locale, la I.E.E.M.-International Event & Exhibition Management, in grado di corrispondere quotidianamente sia alle esigenze delle aziende italiane che a quelle degli operatori”. I.E.E.M. vanta infatti rapporti consolidati e strategici con tutti i più importanti operatori, stampa, opinion leaders e opinion makers dell’area.

DATI DI MERCATO

  • CANADA: I dati del primo semestre 2015 (gennaio-giugno) pubblicati da Il Corriere Vinicolo mostrano un incremento delle importazioni di imbottigliato in Canada del 9% in valore e del 4,4% in volume, confermando l’Italia al secondo posto tra i Paesi fornitori. Tale positivo andamento è ulteriormente avvalorato dalla performance degli spumanti che, nello stesso periodo, hanno registrato un incremento delle importazioni italiane del 31,1% in valore e del 29,6% in volume (Il Corriere Vinicolo).
  • STATI UNITI: Gli Stati Uniti, con gli oltre 4 miliardi di euro importati nel 2014, rappresentano il primo mercato mondiale di riferimento per le aziende vinicole e quello che offre le maggiori prospettive nel prossimo futuro. Nell’ultimo decennio (2005-2015) le importazioni di vino estero sono cresciute del 47,3% in valore e, parallelamente, ne sono aumentati anche i consumi (dati Italian Wine & Food Institute). Nel primo semestre 2015 il volume delle importazioni italiane negli Stati Uniti è aumentato dell’8% nel comparto degli imbottigliati e del 45,8% tra gli spumanti (Il Corriere Vinicolo).

La Florida è il punto nevralgico per l’import/export nel sud est degli stati Uniti e Miami ne è la colonna portante, grazie alla straordinaria concentrazione di imprese internazionali ed alla posizione geografica che offre una porta d’ingresso diretta verso il sud America e i Caraibi. Assieme allo stato della California e di New York, la Florida fa parte dei primi tre stati con il maggior tasso di consumi, attestandosi invece saldamente al primo posto per il volume ed il valore di vino importato.

Per PARTECIPARE o ricevere maggiori INFORMAZIONI, contattaci o invia la scheda a:
I.E.M. International Exhibition Management
tel. 045-8303264, fax 045-8303296, e-mail:info@iem.it